• Nomasvello Prato

Prendere il sole sul balcone: i benefici e le precauzioni


In questo difficile periodo gli spazi all'aperto delle nostre abitazioni diventano il punto di riferimento per beneficiare del primo sole.

La terapia della luce è molto importante per l’umore perché rilascia un ormone chiamato serotonina che fornisce benefici in termini di calma, concentrazione e positività. Inoltre l’energia dei raggi ultravioletti B favoriscono la produzione della vitamina D, i cui vantaggi si riscontrano nella salute delle ossa, del sistema immunitario e del benessere in generale.

Ma anche se si prende il sole sul balcone dobbiamo ricordare che ben l’80 per cento dell’invecchiamento della pelle è dovuto all’esposizione al sole. Quindi ok a 20 minuti al giorno di sole per fare il carico di vitamina D e acquisire un po' di tintarella, ma evitare sempre l'esposizione senza senza filtro protettivo.